L'immunoterapia con allergeni

L’immunoterapia con allergeni, detta anche «desensibilizzazione», è l’unico trattamento per l’allergia che agisce direttamente sul sistema immunitario per riequilibrarlo. Inducendo il sistema immunitario a tollerare gli allergeni, l’immunoterapia è l’unico trattamento in grado di trattare in maniera duratura la malattia allergica. L’immunoterapia con allergeni riduce significativamente i sintomi dell’allergia ed il ricorso a trattamenti sintomatici, ed inoltre  ha effetto a lungo termine.1

 

L’immunoterapia con allergeni è consigliata a pazienti (a partire dai 5 anni di età) che soffrono di allergia respiratoria per i quali i trattamenti sintomatici sono insufficienti o mal tollerati.

Solamente uno specialista in allergologia può prescrivere un trattamento di immunoterapia con allergeni dopo una accurata diagnosi.
L’immunoterapia con allergeni è un trattamento mirato che consiste nel somministrare al paziente dosi crescenti di estratti allergenici, andando così a ridurre l’eccessiva sensibilità del sistema immunitario e l’infiammazione che ne risulta.

La somministrazione del trattamento può avvenire per via sublinguale (soluzioni o compresse da tenere sotto la lingua) o per via sottocutanea (iniezioni sulle braccia da effettuare sotto controllo medico).

Nel caso di allergie stagionali come l’allergia ai pollini, il trattamento può essere assunto in modo discontinuo (solo alcuni mesi l’anno) ed è quindi necessario iniziare il trattamento prima dell’inizio della stagione pollinica. Nel caso di allergie perenni, come l’allergia agli acari o ai peli di animali, il trattamento deve essere assunto tutto l’anno.
Per essere efficace a lungo termine, l’immunoterapia con allergeni deve durare  dai 3 ai 5 anni consecutivi.2

 

 

Scopri di più su immunoterapia con allergeni

 

 

 

1 Jacobsen L. et al. Specific immunotherapy has long-term preventive effect of seasonal and perennial asthma: 10-year follow-up on the PAT study. Allergy. 2007 Aug;62(8):943-8.
2 Marogna M. et al., Long-lasting effects of sublingual immunotherapy according to its duration: A 15-year study. J Allergy Clin Immunology, 2010